di Giancarlo Palermo

 

Il "Progetto Brinc@" è realizzato dalla FASI e dal Coordinamento Giovani in collaborazione con l’Associazione Culturale "Che Torni Babele" (che ha sede a Bologna) e Radio indipendèntzia (la prima web radio on line sarda che si propone la diffusione del patrimonio musicale sardo sia contemporaneo che tradizionale, in collegamento e scambio con il mediterraneo e il mondo). Il progetto Brinc@ è finanziato dalla Regione Sardegna, dall’Assessorato al Lavoro, Immigrazione, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale. I gruppi che sono stati selezionati (2008) per il Progetto Brinc@, progetto per la promozione e diffusione della musica sarda oltremare, sono approdati nei giorni scorsi in Emilia-Romagna per un breve ma intenso tour che ha visto protagonisti  all’Off Club di Modena gli Askra + Balentia + MyNerdPride + Arrogalla + Dj Legoman, al Mei di Faenza , con uno Show case, i The Dotch (Vincitori del Festival Radio Indipendèntzia) + My Nerd Pride (vincitore del Festival Sottosuoni). Sempre al Mei di Faenza, hanno tenuto uno Show case i Lame a Foglia D’oltremare (Vincitori del Festival Artes et Sonos) + Nasodoble + Ratapignata + Balentia e gli Askra che hanno partecipato al Punkadeka Festival, uno dei festival punk più importanti e di rilievo della penisola. Il tour è culminato all’Estragon di Bologna, con il Brinc@ Festival, accolto con entusiasmo dal pubblico, che ha offerto uno spaccato della produzione musicale sarda attuale. Si sono esibiti: Askra – Ratapignata – Nasodoble – Balentia – MyNerdPride. L’evento è stato filmato da Arcoiris Tv , la web TV accessibile gratuitamente da internet e su satellite, e abbiamo il privilegio di essere nel loro palinsesto. Questo permetterà a chiunque e da qualunque posto nel mondo di poter vedere questo primo Brinc@ Festival di cui siamo molto orgogliosi e al quale speriamo ne seguiranno molti altri. Al Mei di Faenza, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del Progetto Brinc@. Giancarlo Palermo, Responsabile Progetto Brinc@ e Presidente dell’associazione Che Torni Babele, dopo aver riportato i saluti dell’Assessore Romina Congera (Assessorato al Lavoro e Immigrazione), del Presidente della FASI Tonino Mulas e del Coordinatore Nazionale dei Giovani della F.A.S.I. Giuseppe Tidore, assenti per altri impegni, ha esposto le fasi dello sviluppo e della diffusione del Progetto sul territorio nazionale nel 2008 ed ha illustrato le concrete opportunità offerte ai gruppi che fanno parte del progetto stesso. Assieme a lui sono intervenuti alcuni componenti dei gruppi che nella stessa giornata si sono esibiti negli show case al Mei: Lame a Foglia D’oltremare + Nasodoble + Ratapignata + Balentia + Askra. Tutti hanno sottolineato l’importanza del supporto del progetto Brinc@, che ha tra i principali obiettivi quello di promuovere e diffondere la musica sarda in continente ed infatti ha dato loro modo di effettuare dei brevi tour in varie città italiane così da potersi far conoscere. La validità e l’importanza di questo progetto, come hanno evidenziato alcuni musicisti intervenuti, è ancora maggiore alla luce delle difficoltà del "fare musica" oggi nel nostro paese e, anche per questo, l’auspicio comune è che il progetto Brinc@ possa proseguire anche nel 2009 grazie all’impegno economico della Regione Sardegna e dell’Assessorato al lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale. Allo STAND PROGETTO BRINC@ AL MEI DI FAENZA numerosi operatori del settore hanno chiesto informazioni sul progetto e ritirato il materiale informativo dei gruppi che sono stati selezionati per lo stesso. Il Progetto Brinc@ ha "sposato" varie iniziative degne di merito che si sono sviluppate in Sardegna. In particolare la compilation "Fuorisessione ’08" prodotta dall’Associazione Scienze Politiche Sassari in collaborazione con il Gruppo Emergency Sassari e pubblicata dalla casa discografica Tajrà Edizioni e Produzioni di Cagliari. Nel cd, in vendita al prezzo politico di 10 euro, sono raccolti gli inediti di alcuni dei gruppi in tour in Emilia-Romagna: Askra, Nasodoble e Lame a foglia d’oltremare. Il ricavato della vendita dei Cd sarà devoluto ad Emergency. E’ stata inoltre presentata la terza compilation di "Radio indipendèntzia #3", terzo capitolo della produzione di Radio indipendèntzia (www.radioindipendentzia.net). Nella compilation è rappresentata, senza discriminazione di generi e varietà linguistica, tutta la scena musicale sarda. Lo stand ospita inoltre il mensile di musica, tradizione, cultura sarda ed eventi "Sonos & Contos" (www.sonosecontos.it): la principale rivista che offre uno spaccato obiettivo della cultura musicale in Sardegna, che ospita al suo interno una rubrica dedicata alle date del Progetto Brinc@.



One Response to “Progetto Brinc@: la musica sarda protagonista in Emilia Romagna”

  1.   Giancarlo Palermo (Bologna) Says:

    Ciao Massimiliano,grazie mille per aver pubblicato il pezzo su Brinc@ in Emilia-Romagna!!! Grazie del supporto!

Lascia un commento

Codice di sicurezza: