ph: Ugo Cappellacci, ex Presidente Regione Sardegna

di Maria Vittoria Dettoto

Nel giorno di massima allerta meteo per la Regione Sardegna, il coordinatore regionale di Forza Italia ed ex Presidente della Regione Sardegna, posta una foto a petto nudo con sfondo la Sella del Diavolo presso il Poetto di Cagliari.

Alla foto aggiunge la didascalia “Sani e sardi”, parafrasando ironicamente il motto “Sani e salvi” e mostrando al mondo dei social, il suo petto villoso con tatuaggio a vista ed il fisico palestrato di “Mister Muscolo” come si autodefinisce lui stesso.

Il medesimo che ben conosciamo dopo il video postato a luglio nel quale l’ex Governatore si mostrava in mutande dopo la dieta e gli allenamenti del suo personal trainer.

Partendo dal presupposto che uno della propria vita può fare ciò che vuole ma se ricopre un ruolo istituzionale dovrebbe a mio avviso avere uno stile di vita integerrimo nel suo privato e nella sua immagine pubblica, la foto in questione non poteva essere postata con un tempismo peggiore.

L’allerta meteo diffusa da lui stesso solo qualche ore prima nella sua pagina Facebook è la stessa che ha portato il sindaco Zedda a chiudere le scuole a Cagliari e tutti gli amministratori sardi a diffondere l’avviso con puntualità e massima professionalità.

Lui no.

Lui, Cappellacci, se ne frega dell’allerta meteo e in quella foto sfida le condizioni meteorologiche e sberleffa chi invece non può non tenerne conto.

Probabilmente il signor Cappellacci ha dimenticato che appena 3 anni fa, sedici persone morirono nell’alluvione che colpi’ la Regione Sardegna il 18 novembre 2013.

2.700 persone furono sfollate.

Milioni di euro di danni che ad oggi non sono stati ripagati agli alluvionati, tra i quali mia zia che ha perso tutto.

A distanza di qualche mese dall’alluvione il signor Cappellacci, venne indagato insieme ad altre persone, per omicidio colposo e disastro colposo dal momento che, pur ricoprendo il ruolo di Presidente della Regione Sardegna, non aveva diramato l’allerta alle popolazioni di Olbia ed Arzachena, che risultarono successivamente tra le più colpite dall’alluvione stesso.

E che se oggi gli amministratori locali diramano le allerte mete remori di quel disastro, meglio un eccesso di zelo ai morti di allora.
Seppure occorrerebbe maggiore prevenzione, sia chiaro.

Per questi motivi ritengo che quella foto sia vergognosa, signor Cappellacci.

E da ora mi rivolgo a Lei direttamente,in modo che le mie parole le giungano meglio.

Dimostra ancora una volta di non avere rispetto nemmeno verso chi rappresenta. 
Non avere rispetto del ruolo che ha ricoperto e ricopre.

Personalmente mi vergogno di essere rappresentata da Lei persino in una sede istituzionale quale è un Consiglio Regionale della terra alla quale io stessa appartengo.

E le sue eventuali scuse postume verso i sardi, non potranno mai essere sufficienti a ripagare la sua offesa.

E ora continui pure a farsi tutti i bagni che vuole.



10 Commenti to “LA SCANDALOSA FOTO DI UGO CAPPELLACCI AL POETTO NEL GIORNO DI MASSIMA ALLERTA METEO IN SARDEGNA”

  1.   Maria Olianas Says:

    Sardo si ma sano direi di no, ha preso la polmonite !

  2.   Belinda Boeddu Says:

    Concordo pienamente con l’articolo!

  3.   Enzo Cugusi Says:

    Boh! Io mi vergogno di Capellacci ma anche di gran parte della Giunta regionale, esclusa qualcuna. Anche se Deiana non si mostra in costume da bagno al Poetto nel giorno dell’allerta meteo, la sua politica dei trasporti mi fa vergognare lo stesso, anzi mi fa arrabbiare

  4.   Luca Camboni Says:

    Vabbe scandalo perchè si è fatto il bagno d inverno ? Manco fosse nudo !! Poi che è un idiota si sa m perche esistono politici non idioti ?

  5.   Sandro Esu Says:

    Al posto di scrivere sui bagni invernali di Cappellacci che non danno fastidio a nessuno, scrivi qualcosa sui reparti ospedalieri di Iglesias chiusi.

  6.   Giancarlo Pistincu Says:

    Un politico di discute per le sue scelte e non per i suoi hobby

  7.   Roberta Anna Scanu Says:

    Ma perché, c’è qualcuno che gli da credito a questo individuo?

  8.   Anna Marica Says:

    Credevo fosse un cretino qualunque, e invece è lui!vuole mostrarci la tartaruga, ci mostrasse che gli funzioni il cervello.

  9.   Anna Dessì Says:

    Una persona indecente e presuntuosa!

  10.   Angela Salis Says:

    Auguriamoci che torni il sereno nei gesti , nei cuori , nella testa e nei giudizi . Buone Feste.

Lascia un commento

Codice di sicurezza: