ph: murales a Fonni

“La Sardegna è terra per giovani che qui possono costruire la propria esistenza guardando alla sua straordinaria qualità di vita e al conseguente invecchiamento di successo. Attorno alle molteplici opportunità e attrazioni che l’isola offre, abbiamo creato progetti cui ora daremo ulteriore concretezza con la strutturazione di prodotti turistico territoriali centrati anche sull’Ogliastra”. A dirlo è l’assessore regionale del Turismo, Francesco Morandi, al teatro Tonio Dei di Lanusei, in occasione dell’evento “Esperienza Ogliastra Blue Zone”, a proposito delle azioni strategiche di valorizzazione turistica dei territori della Sardegna. La longevità, soprattutto riferita ai paesi d’Ogliastra, è una delle dimensioni qualificanti della qualità della vita in Sardegna, da tempo all’attenzione di scienziati, media e opinione pubblica di tutto il mondo. ”Il sistema di offerta dell’Ogliastra – aggiunge Morandi – è un’esperienza fondata sulle emozioni che il territorio è in grado di offrire ai turisti, che la Regione propone sui mercati nazionali e internazionali e che promuove nell’ambito di grandi eventi, quali la centesima edizione del Giro d’Italia, e appuntamenti fieristici, come il Wtm di Londra del prossimo novembre”. Ad inaugurare l’appuntamento di Lanusei il sindaco, Davide Ferreli, con gli interventi di Antonio Usai, delegato regionale Expo Milano 2015, e Tonino Mereu, subcommissario della provincia d’Ogliastra. Presentati gli itinerari della longevità inseriti nel progetto “Esperienza Ogliastra Blue Zone” ”Blu Vita, Blu Mare, Blu Cielo”, incentrati sulle quattro dimensioni centrali della qualità di vita in Sardegna. I percorsi sono strutturati come prodotto turistico, inserito nelle strategie regionali di destagionalizzazione.



2 Commenti to “ITINERARI TURISTICI “CENTENARI” NEL CUORE DELLA SARDEGNA: I PERCORSI DELLA LONGEVITA’ SONO REALTA’”

  1.   Belinda Boeddu Says:

    La qualità della vita in Sardegna non ha pari!

  2.   Cristina Cucca Says:

    Incredibile: anche l’elisir della lunga vita diventa motivo di attrazione turistica.

Lascia un commento

Codice di sicurezza: