Salvatore Pica e Florencia Macri

Da Olbia a Buenos Aires per una storia d’amore a lieto fine. Sembrerebbe la trama di una soap opera latino americana e invece è la storia di un imprenditore olbiese, Salvatore Pica, molto noto in città e in Gallura per la sua attività nel ramo dei legnami e, negli ultimi anni, anche in quello della ristorazione. Lei, bionda trentenne, è la giovane erede di una delle famiglie più in vista in Argentina, Florencia Macri, bella e tormentata sorella del presidente Mauricio Macri, 58 anni, che ha vinto le elezioni nel novembre 2015.

Da qualche anno Salvatore Pica ha lasciato la sua impresa di Olbia per trasferirsi in pianta stabile a Buenos Aires e stare vicino a Florencia, laureata all’Università del Cinema della capitale argentina e fotografa di professione. La loro storia d’amore è sbocciata proprio a Olbia, città che la famiglia del presidente argentino sceglie da anni per trascorrere le vacanze estive. Una passione travolgente e subito benedetta anche dalla potente famiglia Macri, cognome che tradisce le origini italiane. Tanto che il presidente Mauricio ha offerto un importante incarico all’imprenditore olbiese, pur di saperlo al fianco di Florencia, la sorella più giovane.

Così oggi Salvatore Pica ricopre un ruolo di responsabilità nelle aziende della famiglia Macri. La love story fra i due occupa da tempo le pagine dei giornali scandalistici argentini, che hanno spesso raccontato l’arrivo del “principe azzurro” sardo come provvidenziale per la salute della sorella del presidente, con un passato turbolento. “L’arrivo di Salvatore Pica – si legge in uno degli ultimi articoli pubblicati dal settimanale argentino “Noticias” – non solo ha cambiato la vita di Florencia, diventando il suo principale sostegno emotivo ma, per la prima volta, la famiglia Macri ha iniziato a fidarsi di un fidanzato della sorella minore del presidente”.

Infatti l’imprenditore olbiese, che ha lasciato la sua storica attività di famiglia nel settore dei legnami e la nuova griglieria a pochi chilometri da Porto Rotondo, ha ottenuto da subito la direzione di due delle aziende della famiglia del presidente, la Framac S.A. e la Flourent S.A. Una storia che unisce due Continenti nel segno di un amore nato nelle splendide spiagge di Olbia.



One Response to “IN ARGENTINA PER UN AMORE “PRESIDENZIALE”: IMPRENDITORE DI OLBIA LASCIA TUTTO PER LA SORELLA DEL CAPO DI STATO MACRI”

  1.   Beatriz Marongiu Says:

    Buona scelta

Lascia un commento

Codice di sicurezza: