ph: Davide Moreno

di Gian Luigi Pittau

Ha solo 18 anni, ma una passione infinita per la musica e per la composizione di canzoni. È la bella storia di Davide Moreno, uno studente del liceo delle scienze umane di San Gavino Monreale che ora ha composto il singolo audio e video “Parto a Londra” che anticipa “ Cantastorie”, il suo primo album inedito. Nel brano, apparentemente superficiale, è presente una forte componente ironica: “Il singolo – racconta Davide Moreno – racconta la difficoltà che i giovani incontrano nel scegliere una direzione per il loro futuro, influenzati da un panorama sociale che spinge molti ragazzi ad emigrare, un po’ per moda e un po’ per necessità, per trovare un lavoro. Il testo del brano balla sulla scelta di trasferirsi all’estero senza avere un’idea precisa, ma col solo intento di conformarsi al luogo comune di emigrare, in particolare a Londra”.

Il singolo “Parto a Londra” è accompagnato da un videoclip, girato da Jaime Curreli nel centro di Cagliari e sulla spiaggia di Calamosca. Nel video, oltre a Davide Moreno, è presente anche la sua band Adamà, che ha collaborato alla registrazione del disco e lo accompagna nelle esibizioni dal vivo

Davide Moreno ha sempre avuto una forte passione per la musica, scoprendo fin da giovanissimo un’attitudine per la scrittura. Già dall’età di nove anni si dedica alla scrittura di piccole poesie cantate iniziando a suonare la chitarra. Inizia il suo vero e proprio percorso strumentale a 11 anni, studiando chitarra classica e vincendo diversi concorsi musicali nel panorama regionale. Con la sua classe, l’attuale quinta A, con la canzone “Dona ciò che hai” è arrivato secondo al concorso regionale su “Scuola e volontariato” bandito dal Centro di Servizio per il Volontariato Sardegna Solidale.
L’inizio della sua adolescenza coincide con l’abbandono dello studio classico per dedicarsi alla musica pop, approfondendo costantemente la sua passione per la scrittura e per l’esecuzione in acustico/elettrico. Inizia così a esibirsi in alcune realtà locali della sua zona, accompagnato spesso da alcuni amici musicisti. Nel corso della sua attività ha composto più di 40 canzoni, alcune delle quali raccolte nell’album Cantastorie.



Lascia un commento

Codice di sicurezza: