nella foto presso l'Ambasciata russa, dirigenti delle Camere di Commercio, della Regione Sardegna e del circolo "Sardica" di Sofia

di Paolo Armosini

Il progetto Sardinia Everywhere ha fatto tappa nei giorni 8.9.10.11 novembre a Sofia nei Saloni dell’Inter Expo Center di Sofia, nella 16.ma edizione della Mostra internazionale Interfood & Drink che ha visto lo stand della Sardegna condiviso con la Camera di Commercio italiana in Bulgaria; il Circolo Sardica al completo  col Vice Presidente Alessandro Calia, il Segretario Carlo Manca e Paolo Armosini, anche stavolta in prima fila nella promozione della Sardegna nei Balcani, ha organizzato e curato in tutti i dettagli i quattro giorni di mostra, fissando gli incontri della delegazione sarda sia con le istituzioni che con possibili futuri clienti del mercato estero; per la delegazione sarda arrivata a Sofia il Direttore Generale Lavoro e Formazione Professionale Luca Galassi , Gian Nicola Saba responsabile del progetto Sardinia Everywhere e del settore Emigrazione del servizio Coesione Sociale, Andrea Vallebona Coordinatore operativo del progetto Sardinia EveryWhere e Tonino Casu Presidente regionale AITEF. Numerose le aziende sarde presenti con i propri prodotti di punta, oltre alla presenza degli stessi imprenditori e titolari delle Aziende, Gianfranco Loddo titolare dell’azienda Sapori di Sardegna, Giuseppe Tilocca, titolare dell’azienda vitivinicola Galavera di Ussini oltre a  Francesco Carta, responsabile marketing e comunicazione per la Golden Sea di Quartucciu, Azienda  Agricola Cau, sa Marigosa, Panetteria Ferreli, Caseificio Silvio Boi e il caseificio Chiai di Barisardo, la 3A di Arborea. Un vero lavoro di squadra quello visto nello stand della Sardegna, con la presenza costante di Andrea Vallebona, anche lui a promuovere e illustrare i prodotti sardi; numerose le visite allo stand della Sardegna, S.E. Stefano Baldi, Ambasciatore Italiano a Sofia, Dottor Giuseppe De Francesco Console Onorario di Plovdiv, il Direttore dell’ICE Sofia Dottoressa  Alessandra Capobianco, il Vice Sindaco di Racoski e parte della giunta, il Presidente Krasimir Ivanov, gli allenatori del club di calcio Levski Sofia, Nestor Iurukov e Manol Sanev, il proprietario della catena Happy Grill & Bar che ha degustato e chiesto i contatti delle produzioni sarde. Chiaramente l’evento clou per la delegazione sarda è stato l’incontro presso la Camera di Commercio Russa in Bulgaria, con  la Camera di Commercio Bulgara Russa l’addetto commerciale dell’Ambasciata Russa a Sofia, Camera di Commercio Italiana in Bulgaria il Direttivo del Circolo sardo Sardica  , dove i funzionari della delegazione sarda hanno esposto le finalità del progetto Sardinia Everywhere, evidenziando e valutando la possibilità di proporre questo progetto a Mosca, per la Camera di Commercio Italiana era presente il Presidente Marco Montecchi, il Segretario generale Rosa Cusmano e il Capo Dipartimento Fiere, Saloni e Eventi Teodora Ivanova; per il Circolo Sardica il Vice Presidente Alessandro Calia e il Segretario Carlo Manca, per la delegazione sarda il Direttore Generale Luca Galassi, Gian Nicola Saba, Andrea Vallebona e Tonino Casu Presidente AITEF, presenti pure Gianfranco Loddo e Francesco Carta , altro incontro molto importante presso gli uffici dell’ICE di sofia alla presenza della direttrice Alessandra Capobianco, a seguire ulteriore incontro con la Confindustria Italiana in Bulgaria .La serata si è conclusa con una cena presso un famoso ristorante di Sofia, a cui hanno partecipato i rappresentanti della Camera di Commercio Russa, imprenditori bulgari, italiani, il Vice Ambasciatore Italiano Dr. Emanuele Pollio, il Presidente del Circolo Sardica Generale Gianfranco Vacca col Direttivo, oltre agli imprenditori sardi.

Lo stand della Sardegna ha ricevuto, facendo degustare le specialità sarde, la visita di ristoratori e imprenditori provenienti dalla Grecia, Russia, Francia, Germania, Ukraina, Polonia e Spagna.



Lascia un commento

Codice di sicurezza: