Anna Gardu premiata dal Consiglio Comunale di Cagliari

Anna Gardu, l’artista dei dolci gioiello, è la donna sarda 2018. Su di lei è caduta la scelta del Lioness Club di Cagliari, che ogni anno premia le figure femminili che per meriti artistici o professionali si sono distinte e hanno dato lustro all’Isola. “A Anna Gardu artista di talento che crea dolci, emozioni coniugando tradizione e innovazione”: così si legge nella targa che le sarà consegnata l’8 marzo, alle 11, nella sala consiliare del Comune di Cagliari, dalla presidente del Lioness Giuseppina Deidda, presente la vice sindaca Luisa Anna Marras.

Originaria di Oliena, paese ricco di storia e tradizioni, artigiana di quarta generazione Anna Gardu porta avanti l’attività iniziata dal bisnonno Nicola. Le sue raffinate creazioni artistiche hanno avuto una vetrina in musei come il Mart di Rovereto, delle Arti e Tradizioni Popolari di Roma, ma anche a Parigi e in Giappone o all’Expo di Milano. “Questa geniale e talentuosa artista riesce a trasformare gli umili ingredienti della pasticceria tradizionale sarda in vere e proprie opere d’arte – si sottolinea tra le motivazioni del premio – Anna riporta nei suoi dolci i simbolismi della nostra Sardegna nei suoi gioielli in filigrana-oro, nei ricchi costumi e nei fini lavori di ebanisteria ed intaglio dei maestri artigiani del legno”. 



Lascia un commento

Codice di sicurezza: